E’ la domanda che ogni anno ci si pone per poter programmare le relative uscite di cassa.

Per l’anno 2020 i minimali sono leggermente aumentati rispetto all’anno precedente.

Ecco gli importi:

fascia di reddito Importo per Commercianti Importo per Artigiani

Fino ad € 15.953,00 € 3.837,00 € 3.851,00
Da € 15.953,00 a € 47.379,00 24,09% 24%
Da € 47.379,00 a € 78.965,00 25,09% 24%

Per gli iscritti dal 1 gennaio 1996 (privi di anzianità contributiva al 31/12/1995) il massimale anziché € 78.965,00 ammonta ad € 103.055,00

I collaboratori di impresa familiare di età inferiore a 21 anni possono usufruire di una riduzione. I loro importi risultano quindi essere: € 3.515,50 per gli iscritti alla gestione commercianti ed € 3.828,72.

Si ricorda che chi usufruisce del regime forfetario ed è iscritto alla gestione commercianti o a quella artigiani ha il diritto, previa apposita domanda, di poter versare contributi ridotti del 35%.

Le scadenze per pagamenti delle rate fisse sono:
18 maggio 2020
20 agosto 2020
16 novembre 2020
16 febbraio 2021

Le quote percentuali verranno pagate con le imposte alle scadenze previste per i saldi e gli acconti delle stesse.